Home Sweet Home

Home sweet home

Home sweet home è certamente l’espressione più usata quando si parla dei luoghi della famiglia in tv, al cinema ed anche sugli zerbini di casa!

“Casa dolce casa” ad indicare il senso del ritrovarsi quando la nostra vita diventa troppe volte caotica.

Il filosofo francese Gaston Bachelard definisce la casa come lo spazio che racchiude il tempo, la memoria e l’immaginazione, il posto in cui custodire i valori di intimità del nostro mondo interiore.

La casa è quindi il riparo sicuro in cui deporre le armi, tirare un sospiro e tornare a scandire il nostro personalissimo tempo interiore.

Ecco perché scegliere come arredare questo luogo magico diventa fondamentale.

Scegliere ogni oggetto con cura, rispettare i colori della propria anima e, come suggerisce il Feng Shui, selezionare e disporre gli elementi in modo da lasciar fluire le energie, perché è fra le mura di casa che si raccolgono i quattro elementi, acqua, aria, terra e fuoco, sigilli intermediari tra il mondo esterno ed il nostro delicato mondo interiore.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *